lunedì 24 luglio 2017

Il trasporto delle biciclette su Treni Italia.


Il resto dell'Europa, in tema di mobilità, va a 200 km/h, mentre l'Italia, procede a 50 km/h. Le biciclette e i ciclisti  hanno il diritto, in nome e per conto della tutela dell'ambiente e della salute della persona, a viaggiare comodamente anche in treno. Ciò nonostante, non è così. Per l'ultima avventura alpina, ho scelto di testare, il trasporto della bdc su treno. Smontata e messa nell'apposita valigia delle dimensioni previste dal regolamento di Treni Italia, ho fatto un lungo viaggio, su una tratta, sulla quale ho viaggiato sia con il Freccia Rossa e Freccia Argento, sia con un semplice treno regionale (Lazio). Ebbene il dato sorprendente del test, è che viaggiando con i Freccia, con un costo di circa  80/90 €, non ho trovato l'apposito vagone o il comodo ripiano, e per questo, sono stato costretto a mettere la valigia nel corridoio ( foto a sinistra), del vagone e a viaggaire in piedi, per vigilarla ed evitare danni accidentali, da parte di passeggeri. Diversamente, viaggiando sul treno regionale ho trovato un apposito vagone dedicato al trasporto sicuro e facile della bicicletta, smontata oppure montata ( foto a destra), a fronte di un biglietto di circa 6 €. Evidentemente sino a quando i vertici e/o i responsabili di Treni Italia, non saranno dei ciclisti o quantomeno aperti alle nuove frontiere del trasporto, questo sarà il dato di fatto, ovvero il disagio a cui andrà incontro, chi vorrà portare con se la bicicletta.  Mi viene da fare un altra riflessione. A cosa serve un treno veloce, quando non è adatto al trasporto di bagagli ? E soprattutto, Treni Italia, è a conoscenza che in Italia, ci sono migliaia e migliaia e molti di più di ciclisti, che normalmente, portano con sé la bicicletta  e non solo in vacanza ?   E pensare che il regolamento di Treni Italia dice: "Puoi portare gratuitamente una sola bicicletta (smontata e contenuta in una sacca o una bici pieghevole opportunamente chiusa), sistemandola negli spazi previsti per i bagagli. Se non ci fosse abbastanza spazio, puoi sistemarla altrove, purché non sia d'intralcio o fastidio per gli altri clienti o per il personale di bordo. In ogni caso le dimensioni non devono essere superiori a cm. 80x110x40." CLICCA QUI
Saluti ciclistici  

Nessun commento:

Posta un commento