domenica 26 giugno 2011

AMBROSIO POWER 38-58 !
























Pacco pignoni Miche Primato 10 v con scala 12/21, come dire provare la gamba davvero in salita!


LA POTENZA HA PRESO FORMA. E' questa l'impressione che si ha dopo avere provato questa coppia di ruote full carbon a profilo differenziato Ambrosio: le nuove Power 38-58, ruote da competizione per tubolari. Un prodotto made in Italy.
La ditta Ambrosio, un marchio nazionale prestigioso, tra i migliori produttori al mondo di ruote complete, ma che ha offre in catalogo, cerchi di prima qualità per realizzare ruote assemblate performanti, con questo nuovo prodotto, risponde all'esigenza dei ciclisti, soprattutto di quelli che gareggiano: avere una ruota anteriore, agile e leggera e una ruota posteriore capace di scaricare tutta la potenza della pedalata. Per questo sono nate le Power 38-58 particolarmente richieste sul mercato.
La Power 38 è la ruota anteriore con profilo da 38 cm, leggera, 540 grammi. La Power 58 è invece la ruota posteriore con profilo da 58 cm,con un peso niente male, considerato il profilo imponente: appena 780 grammi. Una coppia di ruote in carbonio ideale per i percorsi piatti e vallonati, ma che si riesce a spingere in salita con una certa soddisfazione. E la soddisfazione nasce dal fatto che il fuorisella, tipico andamento in salita, è facilitato dalla loro elevata rigidità laterale. In pianura non teme il vento laterale, grazie al profilo medio della ruota anteriore, che resiste alla forza soffiata dal vento, senza subire pericolosi sbandamenti; mentre la ruota posteriore lanciata, assicura un formidabile effetto volano che permette di mantenere con estrema facilità velocità sostenute. Sui percorsi vallonati, una volta lanciata la velocità, anche qui, si può contare su questa particolare spinta di “rendita”.
Ma le Ambrosio Power 38-58 ho voluto metterle alla prova anche su percorsi in salita piuttosto impegnativi, con pendenza media al 6/7 % e massima al 10%. Era questa la sfida difficile da affrontare per la ruota posteriore da 58 cm ! Mi sono arrampicato, su strade strette e ripide, attraversando boschi verdi e rigogliosi, in un silenzio irreale, accompagnato solo dal fruscio dell'aria, tagliata dalla poderosa ruota posteriore, particolarmente enfatizzato dalla risonanza del profilo altissimo del cerchio in carbonio. Fare una salita su un telaio da competizione, come il Bianchi Oltre, che scorre normalmente veloce sulla strada, ma potendo contare anche su ruote performanti come le Ambrosio Power 38-58 è stato molto divertente e appagante. Ho voluto provare in salita, il nuovo pacco pignoni Miche compatibile 11v con scala 12/21!!! Permettetemi una battuta, me la sono meritata, dopo la prova: posso dire di essere in forma avendo affrontato salite dure con rapporti moderatamente corti. 
Ma la rigidità torsionale, in particolare della ruota posteriore, combinata su un telaio rigido lateralmente, come il Bianchi Oltre, garantisce un effetto granitico, che facilita la pedalata, scaricando sull'asfalto tutta l'energia, senza perdere nulla.
E poi una volta giunti in cima, ecco che il divertimento continua in discesa, sfruttando le particolari doti di agilità della ruota anteriore, perfetta nel direzionare la traiettoria, anche su curve veloci. Nessun problema di aderenza e di precisione di guida nell'entrare in curva a velocità elevata. La ruota posteriore, meno agile, obbedisce senza problemi e “segue” docile la direzione impostata con la ruota anteriore. Davvero un successo, se si considera che più il profilo è alto e più piegare in curva diventa impegnativo.
I mozzi sono Ambrosio. Hanno una struttura in alluminio e non necessitano di alcune manutenzione e per questo sono sigillati. Montano cuscinetti che girano su sfere in acciaio. La scorrevolezza sull'asfalto delle Ambrosio Power 38-58 soddisfa persino un ciclista esigente. Del resto la verifica è stata fatta ancor prima della prova su strada, mantenendole sollevate dall'asfalto e facendole girare: vi posso assicurare che le Ambrosio Power 38-58 hanno compiuto numerosi cicli di giri prima di fermarsi !!!
Il confort può variare molto e come è noto dipende dalle coperture utilizzate, dalla pressione scelta, e dalla risposta del telaio. Ovviamente la ruota posteriore da 58 cm non è una ruota molto confortevole. Ma i pendenti del carro posteriore della Bianchi Oltre hanno assorbito con efficacia la rigidità verticale della Power 58.
Le piste frenanti in carbonio unidirezionale, duro e affidabile, hanno garantito una frenata efficace e senza fischi. Durante la prova ho utilizzato i miei tacchetti campagnolo in quanto i tacchetti forniti in dotazione dalla Ambrosio non erano compatibili con i porta pattini campagnolo skeleton revolution, dotati di molletta di sicurezza.
Vi è una limitazione nell'utilizzo delle Ambrosio Power 38-58: accetta solo ciclisti che pesino fino a 85 kg. Un motivo in più per mettersi a dieta !! Del resto rinunciare ad un paio di ruote in carbonio di questo livello sarebbe un peccato.
Una curiosità. Il pacco pignoni Miche ha lavorato molto bene con il cambio campagnolo Super record revolution. Nessun problema di sferragliamento su tutti gli undici pignoni.
Esteticamente la tramatura mista dei cerchi e della pista frenante caratterizza con una marcata bellezza, le Ambrosio Power 38-58.
Durante la prova ho utilizzato una coppia di tubolari Tufo S3 lite da 21 mm, montati con nastro biadesivo Tufo, un pacco pignoni Miche Primato 10 v compatibile Campagnolo ( e con l'11V) con scala pignoni 12/21, lavorati a CNC e ghiera di chiusura in ERGAL 7075 anodizzata e marcata laser, sganci rapidi Carbon TI in titanio. Pressione tubolari: 8 atm.
La coppia di ruote Ambrosio Power 38-58 sono state fornite da Falasca Cicli di Pontecorvo (FR), rivenditore autorizzato Ambrosio.


Scheda tecnica.

CERCHIO 28" realizzato in fibra di carbonio con profilo differenziato da 38 mm per la ruota anteriore e da 58 mm per la ruota posteriore. Disponibile esclusivamente per tubolari.
RAGGI A doppia sezione cromati neri. 24 per la ruota posteriore e 20 per la ruota anteriore. Nipples esterni in ergal neri.
MOZZI Ambrosio su cuscinetti.
COMPATIBILITA' Anteriore 100 mm, posteriore 130 mm. SHI/SRAM 8-9-10 CAM 9-10-11.
MONTAGGIO Eseguito manualmente, radiale per la ruota anteriore, radiale (lato non cassetta) ed in seconda (lato cassetta) la posteriore.
PESI Ruota anteriore 540 g, ruota posteriore 780 g.
UTILIZZO Competizione strada, peso max atleta 85 Kg.
PREZZO: 900 € ( prezzo estremamente competitivo, se si considera che si acquistano una coppia di ruote full carbon a profilo differenziato !)
La coppia di ruote è venduta unitamente a due sganci rapidi, ad una borsa unica, ma ampia e sicura, quattro pattini per freni e una chiave per regolare la tensione dei raggi. Garanzia due anni.

4 commenti:

  1. Ciao Claudio,
    sono Mascia Marzorati della ditta Ambrosio , vorrei farti i complimenti per lo splendido articolo e per la precisione nei dettagli tecnici... E' davvero un piacere essere testati da chi ha questa preparazione tecnica!! Complimenti ancora e grazie!! Ciao
    Mascia

    RispondiElimina
  2. Ciao Mascia, ti ringrazio e complimenti per il prodotto testato, un'ulteriore conferma della qualità assoluta made in Ambrosio. In bocca al lupo. Salutoni.

    RispondiElimina
  3. ciao claudio,
    bella recensione, è un ottimo prodotto a quanto vedo! in più ha un prezzo onestissimo! rapportato sia a costose e blasonate marche che conosciamo, sia alle no brand prive di garanzie ma dal costo quasi simile!
    un'osservazione, prima di leggere il commento ho visto la foto dove son ci sono i pignoni, li ho contati e mi sembrano 10
    poi ho letto:
    " il nuovo pacco pignoni Miche compatibile 11v con scala 12/21!!!"
    se conti tutti i pignoni dal 12 al 21... sono 10 e non 11....
    come si spiega questo "mistero" numerico?
    ciao!!!!!
    gennaro

    RispondiElimina
  4. Ciao Claudio,
    complimenti per il bel lavoro, davvero un test d'autore!!! Sono contento che le Ambrosio ti siano piaciute...presto ti forniro' altre novita da testare.

    Un abbraccio

    Luca (Falasca Cicli)

    RispondiElimina